postecert

PEC – Normativa

La PEC consente l'invio di documenti e messaggi tramite posta elettronica con lo stesso valore legale della racccomandata con ricevuta di ritorno.

Le previsioni in materia di obbligatorietà di dotarsi di una casella PEC contenute nell'articolo 16 del Dl 185/2008 stabilivano un calendario di adeguamento per professionisti (29 novembre 2009) e società di capitali e società di persone (29 novembre 2011), ad esempio S.p.A., s.r.l., s.n.c., società in accomandita semplice e società per azioni, società di mutuo soccorso, società cooperative, società estere aventi in Italia una o più sedi secondarie, società in liquidazione.

L'articolo 5 del Dl 179/2012 prevede l'estensione della PEC anche per le imprese individuali. In particolare, l'obbligo oltre alle imprese nascenti (20 ottobre 2012), si estende a tutte le imprese individuali attive e non soggette a procedure concorsuali che sono tenute a depositare presso il registro delle imprese il proprio indirizzo Pec entro il 31 dicembre 2013.

Pertanto alla fine del 2013, per legge, la PEC dovrebbe essere attiva per tutti soggetti economici (imprese e professionisti) e per tutte le pubbliche amministrazioni (l'obbligo è del 29 novembre 2008).